Territorio
Torrecuso.
Il paese si vuole sia stato fondato da un etrusco che, in fuga dalla sua terra, trovò nella zona di Torrecuso un territorio ameno e fertile. Con viti ed ulivi a verdeggiare le sue colline. In seguito, nel periodo longobardo, Torrecuso fu, sicuramente, un centro di grande importanza strategica alle pendici del monte Pentime.
In tempi assai remoti il paese era situato nei pressi del fiume Calore, in prossimità dell’antico ponte Fenucchio, a valle dell’attuale centro abitato, che ha conservato, nel suo centro storico, l’impianto urbanistico longobardo.I paesaggi incontaminati dove il verde delle colture e la mitezza del clima insieme alle vestigia di Ponte Fenucchio, al restaurato palazzo Cito, alle strette viuzze del centro storico ed alle contrade. Fanno di Torrecuso un paese incantato dove storia e tradizioni, genuinità e cortesia, enogastronomia e territorio, trasformano il paese nella meta ideale di chi cerca la qualità della vita nella semplicità del vivere quotidiano e nel tranquillo scorrere del tempo.
Copyright Karma Wide Communication - 2008